Comunicato Stampa n°06/2019 Misano

18 Ott Comunicato Stampa n°06/2019 Misano

Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano: Reggiani vince la Porsche Carrera Cup Italia 2019 nella categoria Silver
 
Misano. Chicco Reggiani e il team Ghinzani vincono con una gara di anticipo e con pieno merito la Silver Cup. Il nostro pilota ha saputo attaccare, gestire, migliorarsi di tappa in tappa. Siamo veramente orgogliosi del suo successo e del lavoro dei nostri tecnici.
Simone Iaquinta in gara 1 ha pagato a caro prezzo il contatto con un avversario, a pochissimi chilometri dal termine di una combattutissima gara in notturna. Uno zero pesante, subito riscattato in gara 2: Simone, partendo ultimo, ha superato magistralmente chi lo precedeva ed è salito sul terzo gradino del podio. Tutto il pubblico lo ha applaudito a lungo.
Ottime ma sfortunate prove per Mickael Grosso, danneggiato dagli avversari quando, sia in gara 1 sia in gara 2, si trovava in sesta posizione. Una dimostrazione di carattere e di qualità che lo sproneranno ad affrontare con grinta l’ultima tappa.

Ottime le prestazioni delle vetture durante tutto il weekend. Appuntamento a Monza il 19-20 ottobre.

Classifica di gara 2 (domenica)

1. Bertonelli (Q8 Hi Perform) 17 giri in 30’27”739 alla media di 141,503 km/h; 2. Kujala (Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo) a 0”069; 3. Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 0”435; 4. Fulgenzi (Tsunami RT – Centro Porsche Latina) a 3”019; 5. Cerqui (Dinamic Motorsport) a 6”181; 6. De Luca (AB Racing – Centri Porsche di Roma) a 9”290; 7. Festante (Ombra Racing – Centro Porsche Padova) a 10”123; 8. Conwright (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) a 11”609; 9. Monaco (AB Racing – Centri Porsche di Roma) a 14”140; 10. Pastorelli (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) a 18”336; 11. Sager P. (Dinamic Motorsport) a 18”938; 12. Lazarevic (Duell Race – Centro Porsche di Bolzano) a 21”044; 13. Reggiani (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 21”436; 14. Mardini (GDL Racing – Centro Porsche Verona) a 31”983; 15. Laurini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Firenze) a 32”677; 16. Galassi (Team Malucelli – Centro Porsche Mantova) a 32”963; 17. Cassarà (Ombra Racing – Centro Porsche Torino) a 42”672; 18. Guidetti (Duell Race – Centro Porsche Bolzano) a 1 giro; 19. Parisini (Team Malucelli – Centro Porsche Mantova) a 1 giro.
Giro più veloce:
il 6° di Iaquinta in 1’37”354 alla media di 156”271 km/h.

Classifica di gara 1 (sabato)

1. Fulgenzi (Tsunami RT – Centro Porsche Latina) 18 giri in 31’11”936 alla media di 146,290 km/h; 2. Kujala (Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo) a 0”254; 3. Cerqui (Dinamic Motorsport) a 0”999; 4. Bertonelli (Q8 Hi Perform) a 1”170; 5. Conwright (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) a 2”897; 6. Festante (Ombra Racing – Centro Porsche Padova) a 9”462; 7. Grosso (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 16”148; 8. Laurini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Firenze) a 16”734; 9. Mardini (GDL Racing – Centro Porsche Verona) a 17”023; 10. De Luca (AB Racing – Centri Porsche di Roma) a 17”343; 11. Cassarà (Ombra Racing – Centro Porsche Torino) a 17”704; 12. Sager P. (Dinamic Motorsport) a 22”478; 13. Pastorelli (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) a 23”105; 14. Fadel (Dinamic Motorsport) a 36”064; 15. Di Benedetto (Ombra Racing – Centro Porsche Catania) a 37”627; 16. Reggiani (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 38”427; 17. Rizzuto (Team Malucelli – Centro Porsche Mantova) a 51”115; 18. Locanto (AB Racing – Centri Porsche di Roma) a 1 giro; 19. Parisini (Team Malucelli – Centro Porsche Mantova) a 1 giro; 20. Iaquinta (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) a 2 giri; 21. Lazarevic (Duell Race – Centro Porsche di Bolzano) a 6 giri.
Giro più veloce:
il 2° di Kujala in 1’37”970 alla media di 155,288 km/h.

Classifiche dopo Misano

Assoluta: 1. Kujala p.119; 2. Bertonelli p.115; 3. Iaquinta p.113,5; 4. Conwright p.109; 5. Fulgenzi p.104.
Michelin Cup: 1. Cassarà p.88; 2. Mardini p.72; 3. De Giacomi p.69,5; 4. Pastorelli p.38; 5. Reggiani p.34,5.
Silver Cup: 1. Reggiani p.63; 2. Galassi p.49; 3. Mercatali p.35,5; 4. La Marca, Monforte e Rizzuto p.8.
Team: 1. Dinamic Motorsport p.156; 2. Ghinzani Arco Motorsport p.114,5; 3. Bonaldi Motorsport p.112; 4. Tsunami RT p.102; 5. Ombra Racing p.79.